Rete di illuminazione pubblica

L’impianto di illuminazione è del tipo “in serie” con alimentazione primaria fornita da due “cabine pilota” poste alle estremità di una dorsale comprendente n. 7 cabine intermedie di trasformazione della tensione primaria da 8.400 V a circa 3.000 V dei circuiti di utilizzazione.

Sulla base dei verbali di consegna, lungo la rete stradale consortile risultano complessivamente installati e formalmente consegnati al Consorzio n. 1568 apparecchi per l’illuminazione con caratteristiche tecniche e funzionali diversificate in base alle caratteristiche delle strade in cui sono collocati.

Con deliberazione C.S. n. 1387 del 4 agosto 1993 sono stati acquisiti dall’Amministrazione Comunale gli impianti d’illuminazione pubblica delle Strade consortili Pubbliche (SPU) per un totale di n. 901 apparecchi.

Oggi il Consorzio ha quindi in manutenzione i restanti n. 677 apparecchi distribuiti lungo le Strade consortili Private (SPR). Nel conteggio sono stati inclusi n. 8 apparecchi situati in Via Theodor Herzl che non risultano essere stati oggetto di formale consegna al Consorzio.

È stato rilevato che alcuni contatori dell’illuminazione delle strade in gestione al Consorzio risultano collegati all’illuminazione pubblica di alcune strade che sono in realtà di pertinenza condominiale, contabilizzandone i consumi. L’ All. 21 riporta il dettaglio delle promiscuità rilevate.

Nel dettaglio la mappatura corpo illuminanti sul territorio